Vai al contenuto della pagina Vai al menù principale Vai al menù secondario Vai al menù secondo livello

Modello di organizzazione e gestione

52_6_imagesCA5MBO8BConsip si è dotata di un Modello di organizzazione e gestione sin dal 2003.

Il Decreto Legislativo 8 giugno 2001, n. 231 (“Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche”) ha introdotto la responsabilità amministrativa delle società e di altri enti per reati contro la Pubblica Amministrazione, nonché reati societari commessi da propri amministratori e dipendenti.

Consip, in considerazione del delicato ruolo istituzionale affidatole e della costante attenzione a garantire la correttezza del proprio operato, ha aderito alle prescrizioni della Legge. Nel 2003, su delibera del Consiglio d’Amministrazione, è stato adottato un “Modello di organizzazione e gestione” volto a prevenire la commissione, da parte di tutti coloro che lavorano per l’azienda, di una serie di reati contemplati nella legge.

La società infatti viene coinvolta dai principi del D.Lgs. 231/01, sia in qualità di società per azioni soggetta al rischio della commissione di alcuni tra i reati societari, sia in quanto soggetto il cui interlocutore principale è rappresentato dalla Pubblica Amministrazione, per cui risulta particolarmente esposta ai reati contro la P.A.

In attuazione di tale Modello, il Consiglio di Amministrazione ha affidato ad un Organismo di Vigilanza (OdV), costituito all’interno della società, ma dotato di autonomi poteri di iniziativa e di controllo, l’incarico di vigilare sul funzionamento, sull’efficacia e sull’osservanza del Modello stesso, provvedendo a curarne ove necessario gli opportuni aggiornamenti.

ApprofondimentiDettagli
Modello di organizzazione, gestione e controllo (pdf - 480 kb) lente
Sistema Disciplinare (pdf - 150 kb) lente