Vai al contenuto della pagina Vai al menù principale Vai al menù secondario Vai al menù secondo livello

Programma di razionalizzazione

Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti nella PA, avviato nel 2000, si basa sull'utilizzo delle tecnologie ICT applicate ai processi di approvvigionamento delle pubbliche amministrazioni e ha lo scopo di:

1. razionalizzare la spesa di beni e servizi delle pubbliche amministrazioni, migliorando la qualità degli acquisti e riducendo i costi unitari grazie ad una approfondita conoscenza dei mercati ed all'aggregazione della domanda
2. semplificare e rendere più rapide e trasparenti le procedure di approvvigionamento pubblico, grazie alla riduzione dei tempi d'accesso al mercato, con significativi impatti anche economici sui costi della macchina burocratica.

Nell'ottobre 2016 Consip ha rinnovato la certificazione di qualità ISO 9001-2016 per "l'ideazione, progettazione, sviluppo, attivazione e gestione di iniziative per l’acquisizione di beni e servizi in qualità di centrale di committenza per la PA: convenzioni e mercato elettronico".

Il Programma mette a disposizione delle amministrazioni strumenti di e-procurement e ha il suo centro operativo nel portale www.acquistinretepa.it.

  

ApprofondimentiDettagli
Acquisti in rete PA lente